27 Maggio 2020

Storia del Chesterfield

Status symbol e oggetto d’arredamento cult fin dal Settecento, il divano Chesterfield rappresenta eleganza e classe. Diverse sono le teorie sulla sua origine ma la più famosa racconta che questo divano fu commissionato dal quarto Conte di Chesterfield, una cittadina inglese. Egli desiderava un sofà che lo avvolgesse come un guscio per potersi riposare senza stropicciare gli abiti. I divani usati infatti in quegli anni erano molto più stretti e difficilmente venivano usati per sdraiarsi. In seguito, la fama del Chesterfield crebbe durante il regno della Regina Vittoria tanto da poterlo trovare in molti cataloghi di artigiani famosi nel XVIII secolo.

La forma del Chesterfield è molto caratteristica e prevede che l’altezza dei braccioli e dello schienale sia uguale. In questo modo si evita che le braccia si intorpidiscano. Questo divano è diventato famoso anche per la particolare lavorazione capitonné. L’imbottitura, infatti, è trapuntata e decorata con dei bottoni equidistanti. Questa non è solamente una scelta estetica ma anche tecnica poiché essi consentono di mantenere il rivestimento ben teso ed evitano spostamenti all’interno che provocherebbero effetti disarmonici e scomodi per la schiena. Nel suo complesso e soprattutto nella parte frontale, il Chesterfield trasmette un’immagine totemica e i braccioli ricordano un ariete in posizione di carica. Per questo viene usato anche come simbolo di sicurezza in molte pubblicità.

Il rivestimento tradizionale di questo cult è solitamente in pelle che mantiene la sua bellezza intatta nel tempo ed è facile da pulire. In tempi recenti però, come potete vedere anche nelle collezioni DOTOLO MOBILI, esso viene realizzato in colori e tessuti differenti, persino in velluto. Essendo iconico, il Chesterfield può essere utilizzato in vari contesti, dall’ufficio alla casa e persino ai luoghi di ritrovo come bar e hotel.

Per vedere tutti di divani Chesterfield in offerta clicca qui

 

D.M. Arreda srl - P. IVA 05435220651. Sede Legale: 83036 MIRABELLA ECLANO (AV) VIA PORTA DI FERRO SNC
P.IVA 02965170646 - Numero REA AV - 195688 - Capitale Sociale:  10.000,00 - PEC dmarredasrl@pec.it

Hosted & created by Clion